Via Francigena

Acquapendente nasce e si sviluppa intorno ad un asse viario di antica origine in uso fino ai giorni nostri. A partire dal medioevo su questa direttrice comincia a scorrere un traffico nuovo, fatto di uomini e merci che si muovono da nord verso Roma e viceversa. Questa strada, in età carolingia e successivamente, assume il nome di Via Francigena per il flusso di genti provenienti per lo più dall’Europa centro-occidentale. La Via Francigena nasce quindi come strada europea. Originariamente, tuttavia, il tratto della Via Francigena che attraversava Acquapendente non corrispondeva all’attuale Via Romana. I pellegrini, infatti, entrando da Porta della Ripa (o da Porta Fiorentina) percorrevano l’attuale Via Rugarella per ritrovarsi sull’odierna piazza principale. Proseguivano poi passando di fronte alla pieve di Santa Vittoria e ancora verso il complesso del Santo Sepolcro, un tempo abbazia benedettina. Di qui uscivano da Porta Romana, poi Torre Julia de Jacopo, in direzione Roma. Solo successivamente, ma sempre in epoca medievale, il tratto urbano della Francigena corrisponderà alle attuali Via Cesare Battisti e Via Roma, e su questo percorso nasceranno le strutture dedicate all’ospitalità, gli ospedali e le locande.

Il tratto aquesiano della Francigena ha una particolarità degna di nota, per l’esistenza della chiesa di S.Giacomo (poi distrutta) che si trovava fuori Porta della Ripa, della chiesa di San Pietro, presso l’odierna costa e del Santo Sepolcro, che riassumono in un breve tratto tutti gli itinerari pellegrini della cristianità, dalla penisola iberica fino a Gerusalemme.

Una figura leggendaria nella storia della Via Francigena sarà San Rocco, pellegrino proveniente da Montpellier in Francia, a cui si attribuiscono numerosi miracoli, i primi dei quali avvenuti proprio ad Acquapendente.

Video guida LIS

Ti interessa altro?

© Comune di Acquapendente (VT)
Piazza Girolamo Fabrizio, 17 - CAP 01021

Contatti: Tel.: +39 0763 7309 [centralino]
P.E.C. comuneacquapendente@legalmail.it
Codice univoco IPA: UF1HPY